Città del Vaticano: lo Stato più piccolo del mondo

Città del Vaticano San Pietro cupola Roma

Qual è lo stato più piccolo del mondo? Tutti lo sappiamo: è la Città del Vaticano.

Così abbiamo imparato sui banchi di scuola; e il pensiero di uno stato in miniatura, sede del Santo Pontefice, ha sicuramente stimolato la nostra curiosità fin da quando eravamo bambini.

Il territorio della Santa Sede è davvero ridotto, essendo pari a soli 0,44 chilometri quadrati. Eppure, in una dimensione così ristretta, si trovano un’incredibile quantità di opere di valore artistico inestimabile e luoghi unici. In primis la Basilica di San Pietro, i Musei Vaticani con la Cappella Sistina, i Giardini Vaticani. Ed anche affascinanti aree archeologiche.

Città del Vaticano Roma San Pietro Basilica

Come cominciare a scoprire i tesori della Città del Vaticano?

colonnato piazza San Pietro Città del Vaticano RomaSolitamente, il cammino parte dalla Via della Conciliazione (che idealmente connette Roma e lo Stato Vaticano).  Via della Conciliazione viene percorsa per raggiungere l’immensa Piazza San Pietro.
Questa eccellente opera di architettura barocca riunisce ogni giorno migliaia di fedeli cattolici provenienti da tutto il mondo.
Nel mezzo della maestosa piazza, campeggia l’Obelisco Vaticano di origine egiziana in granito rosso. Con i suoi leoni bronzei alla base e una croce in cima, è alto quasi 40 metri considerando il basamento e la croce.
Ogni anno, nel periodo delle festività natalizie la Piazza viene addobbata con un grande albero di Natale. Esso tuttavia non riesce mai a superare l’altezza dell’obelisco!

Soffermatevi ad ammirare anche le magnifiche colonne del Bernini, sovrastate da 140 statue di Santi. Cercate i punti della piazza in cui si trovano le pietre circolari con la dicitura “centro del colonnato”. Appoggiando i piedi su di esse, un eccezionale effetto ottico dato dalla prospettiva farà in modo che le quattro file di colonne scompaiano, lasciando il posto ad un’unica schiera di colonne.

Con un po’ di fortuna, nella piazza potrete assistere al momento del cambio delle Guardie Svizzere. È il corpo armato con le caratteristiche uniformi variopinte che presta con fedeltà servizio al papa fin dal lontano 1506.

città del vaticano guardie svizzere

Basilica San Pietro Roma Città del VaticanoBasilica di San Pietro

La regina della piazza è la Basilica di San Pietro, la chiesa più grande del mondo, con una facciata larga ben 115 metri e la grande cupola.
Guardate con attenzione la finestra dalla quale si affaccia il Santo Padre. Pensate a quanti sguardi emozionati e commossi – come i vostri – si sono posati e continueranno a posarsi su di essa.
Entrando nella Basilica, ammirerete dei capolavori artistici e architettonici che tolgono il fiato:

  • il Baldacchino del Bernini,
  • opere di Michelangelo come la famosissima Pietà,
  • e del Canova, come il monumento funerario di Clemente XIII.

San Pietro Basilica Città del Vaticano RomaAltre informazioni

Sotto la Basilica, potrete visitare:

  • un cimitero di epoca romana, considerato il luogo di sepoltura di San Pietro, il primo Papa,
  • e le Grotte Vaticane, dove si trovano le tombe di tantissimi Papi;
  • mentre quelle di Papa Giovanni XXIII e di Giovanni Paolo II sono invece collocate nella basilica superiore.
  • Gli immensi Musei Vaticani meritano una visita approfondita. Accolgono meravigliose opere di pittura, scultura e altre opere dell’ingegno umano, raccolte nei secoli dai Sommi Pontefici.

 

Il tesoro dei musei è la Cappella Sistina, che non ha bisogno di presentazioni. Vi lavorarono artisti del calibro di Botticelli, Perugino e Michelangelo.

Gli affreschi alle sue pareti e il soffitto ogni anno impressionano milioni di visitatori, che si soffermano in particolare sulla “Creazione di Adamo”.
Se oltre alle bellezze e alla storia amate anche le auto, nei Musei Vaticani non dovreste rinunciare a visitare il Padiglione della Carrozze. Ripercorre la storia della mobilità dei Papi. Qui potrete vedere anche la Renault 4 bianca di Papa Francesco, che ben richiama la sua personalità. Può essere considerata il simbolo di una Chiesa che si riaccosta alle periferie.

città del Vaticano

Un ulteriore aspetto affascinante della Città del Vaticano è il suo essere protetta dalle mura Leonine: le alte mura di epoca medievale, volute da Leone IV, che sembrano renderla ancora più preziosa.
La Città del Vaticano può essere definita come un gioiello dentro un altro gioiello, la città di Roma.
Visitatele entrambe e resteranno nel vostro cuore.

Se cercate notizie sulle località da visitare, non esitate a consultare Blog Turismo

Rating Utenti:
[Total: 3 Average: 5]