Bracciano ed il suo Lago: perché visitarlo?

Lago di Bracciano Roma

Il lago di Bracciano

Il Lago vulcanico di Bracciano, conosciuto in origine con il nome di Lago Sabatino,  è uno dei più grandi laghi del sud della penisola ed ha una profondità di ben 160 metri.

Si trova circa 35 km a Nord di Roma, e grazie all’acquedotto Paolino la sua acqua riesce ad arrivare in diverse zone di Roma.

 

Perché visitarlo?

La descrizione permette di immaginarlo, ma perché bisognerebbe andare a visitarlo?

vela lago di bracciano

Per tantissimi buoni motivi:

  • se amate fare delle belle escursioni
  • stare in relax
  • praticare sport
  • ammirare paesaggi naturalistici particolari
  • andare alla scoperta di borghi affascinanti
  • scoprire tracce storiche
  • gustare un’ottima cucina

… allora questo lago fa proprio per voi!

walk nature

Potrete cominciare facendo delle lunghe passeggiate nella sua ampia zona pedonale, dalla quale godrete di un magnifico paesaggio.
La spiaggia è vasta, con alcune zone sabbiose, e avrete la possibilità di rilassarvi o, se preferite, di divertirvi prendendo in affitto pedalò e kayak.
Gli amanti degli sport dinamici come la vela e del windsurf potranno praticare per ore le loro attività preferite, con attrezzatura propria oppure presa comodamente a noleggio in uno dei tanti circoli velici del lago.

Se amate catturare la bellezza della natura, tenete sempre a portata di mano le macchine fotografiche. Il valore faunistico e naturalistico della zona sarà sotto i vostri occhi. Apprezzerete – e immortalerete – la particolare flora e la fauna che il lago di Bracciano custodisce, tipica dei laghi del Lazio; non a caso, il lago di Bracciano è oggi un Parco Regionale.

lago di bracciano roma borgo

Cenni storici e località nelle vicinanze

Il lago possiede anche un notevole valore storico; il suo fondale conserva infatti le tracce del passaggio dell’uomo, che aveva creato degli insediamenti nella zona lacustre fin dalle epoche storiche più antiche.

Sono stati infatti ritrovati:

  • reperti dell’età del Bronzo Medio e Recente
  • reperti dell’età del ferro e, addirittura
  • e addirittura un villaggio neolitico – in località La Marmotta – nel quale sono stati rinvenuti oggetti di uso comune e persino delle piroghe lunghe circa 10 metri (quindi più dei moderni kayak che solcano le acque del lago!).

Un altro ottimo motivo per visitare la zona del lago, è la bellezza dei comuni che vi si affacciano:

  • Bracciano ad ovest
  • Anguillara Sabazia a est
  • Trevignano Romano a nord.

lago di bracciano castello

Il Borgo di Bracciano

Il borgo di Bracciano, nato come piccola località di pescatori e contadini, si trova a metà strada tra Roma e Viterbo e coniuga la pace di una natura protetta con l’affascinante alone di mistero conferito dal famoso Castello Orsini Odescalchi, inaugurato nel 1485.
Questa maestosa fortezza militare ancora oggi ospita feste di nozze ed eventi, ed è anche un museo.
Bracciano conserva altri monumenti di grande pregio come

  • la Chiesa di Santa Maria Novella
  • la Chiesa della Madonna del Riposo
  • la Collegiata di Santo Stefano.

Di notevole interesse è anche il Museo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle (una frazione di Bracciano) che custodisce i veicoli aerei che hanno fatto storia.

 

Anguillara Sabazia

Anguillara Sabazia è un borgo medievale antichissimo; da vedere:

  • la Porta cinquecentesca, dalla quale si accedeva alla città, con l’orologio sovrastante
  • la Chiesa della Collegiata
  • la Chiesa di San Francesco
  • il Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare.

E, naturalmente, le spiagge e il lungo lago che potrete percorrere anche in bicicletta.
Ad Anguillara Sabazia si trova inoltre una sorgente di acqua effervescente naturale, Claudia, la cui fonte conserva tracce della fonte dell’antichità.

anguilla piatto tipico lago di bracciano

Trevignano Romano

Trevignano Romano è, a sua volta, un gioiello, tanto che al borgo è stata riconosciuta la bandiera arancione, un marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal Touring Club Italiano.

  • I resti della Rocca Orsini, del 200, sono meravigliosi specialmente nelle ore del tramonto;
  • la Chiesa della Madonna Assunta in cielo, costruita intorno al 500 sopra il centro storico, offre un panorama indimenticabile,
  • il centro storico è ricco di piccole botteghe di grande raffinatezza,
  • e le passeggiate sul lungo lago a piedi o in bicicletta sono piacevolissime.

E se la visita alla zona del lago vi avrà messo appetito, sarà il momento buono per assaggiare la tipica cucina specializzata in pesci lacustri: potete cominciare con degli spaghetti al sugo di anguilla, seguiti da una bella grigliata di lago!

Se cercate notizie sulle località da visitare, non esitate a consultare Blog di Turismo.

Rating Utenti:
[Total: 9 Average: 5]