Vacanze a Formentera, isola delle Baleari

Formentera

Vacanze a  Formentera

La piccola isola di Formentera, che insieme a Maiorca, Minorca e Ibiza fa parte del’arcipelago delle Baleari, è una destinazione particolarmente amata dai turisti di tutto il mondo.

Hanno ragione!

Bellissime spiagge, paesaggi speciali, un tocco di movida e un’atmosfera hippy sono come una potente calamita, che funziona… tutto l’anno, e soprattutto in estate.

Tra i visitatori si contano dei VIP, tanti dei quali possiedono anche una casa a Formentera, a dimostrazione di quanto questa località sia da buongustai.

Formentera

Storia e presente

Il nome Formentera ricorda il passato dell’isola, che i romani sfruttarono come deposito per il frumento; nel presente, invece, l’attrattiva principale è il mare.

Vi attendono acque limpide e spiagge variegate:

  • alcune lunghe e bianche, con dune,
  • altre piccole e riservate,
  • altre ancora rocciose.

La più famose sono quelle di Llevant, molto grande, e Ses Illetes, attrezzata con tanti servizi per la balneazione.

Entrambe le spiagge si trovano all’interno del parco naturale di Es Trucadors, che le divide con una lunga lingua di terra che termina con una punta rivolta verso l’isolotto di S’Espalmador, dal quale dista meno di 150 metri.

Ricco di flora e fauna, si può raggiungere – se siete allenati – anche a nuoto, e la spiaggia più bella di questo isolotto selvaggio è il porto naturale di S’Alga.

Se siete alla ricerca di spiagge meno frequentate, appuntatevi questi nomi: Saona e Migjorn.

Tante anche le possibilità legate all’escursionismo, in un contesto naturale di rara bellezza.

Boschi, pinete, tramonti colorati faranno da filo conduttore alla vostra vacanza.

Ciò che non potrete fare è scalare alte montagne.

Formentera infatti è pianeggiante, e il punto più altro è La Mola, un altopiano di soli 192 metri.

Il suo nome riprende quello del paese nelle vicinanze, Es Pilar de la Mola, famoso per il suo faro e per i mercatini hippy.

Vi consigliamo di andare a vederlo.

FormenteraSuggestioni

Un’altra cosa da fare è una bella passeggiata per le strade del piccolo villaggio di pescatori Es Calò, nella zona centro settentrionale del paese.

Durante la vostra camminata, vedrete scorci che sembrano rubati alle pitture a olio di un museo:

  • moli,
  • reti,
  • pesce lasciato al sole ad asciugare

e, tutto intorno, magnifici boschi.

Anche le Saline vi offriranno una vista suggestiva; il loro colore roseo cambia in base alle ore della giornata quindi, se ne avete la possibilità, fotografatele in diversi momenti per immortalare le tinte differenti.

Se siete dei ciclisti in erba, a Formentera sarete felici; sono tanti i possibili itinerari per le due ruote e accanto alle strade principali troverete delle piste ciclabili.

Un altro mezzo di trasporto molto comodo per godere delle bellezze dell’isola in liberà è lo scooter.

Oltre alle due ruote motorizzate e non, considerate le vele, o meglio, il noleggio di una barca a vela per raggiungere anche gli angoli più remoti di Formentera.

Potreste anche fare un crociera giornaliera verso la frenetica Ibiza: sono tante le compagnie che organizzano queste traversate.

Formentera

Monumenti

Non tutti se lo aspettano, ma anche Formentera ha i suoi monumenti, come la Chiesa che si trova a Sant Francesc Xavier, la capitale.

Nata del 1738 con funzione di difesa dalle invasioni, la chiesa mostra ancora oggi tracce di tale ruolo: noterete infatti la porta ricoperta di lastre di ferro e quanto sono spessi i muri!

La piazza della chiesa è un luogo animato la mattina, grazie al mercato degli artigiani: sarà il momento giusto per scegliere qualche souvenir.

Sempre a Sant Francesc, potrete ammirare la semplicità della piccola cappella romanica di Sa Tanca Vella del XIV secolo.

Strano ma vero;  tante opere d’arte sono impareggiabili grazie alla loro ricchezza decorativa, invece in questo caso l’assenza di ornamenti è il punto di forza della cappella.

Altri monumenti degni di nota a Formentera sono

  • il Castello Romano di Can Blai, che testimonia il passaggio dei romani,
  • l’insediamento megalitico di Cap de Barbaria, che ha restituito bronzi, ceramiche e ossa,
  • e quello di Ca Na Costa,

il più antico dell’isola.

Proprio così: Formentera vi saprà sorprendere anche con le sue vestigia!

Vi auguriamo quindi buon divertimento, tra relax, sport, svago e delizie gastronomiche: vi attendono

  • le case bianche di Sant Francesc,
  • aperitivi in riva al mare,
  • chiringuitos – i tipici chioschi – ricchi di musica,
  • scorpacciate di pesce essiccato (lo troverete anche nelle insalate!)
  • e gustosi risotti ai frutti di mare.

Formentera

Una bella prospettiva, vero?

 

Se cercate notizie sulle località da visitare, non esitate a consultare Blog Turismo.

Rating Utenti:
[Total: 10 Average: 5]