Riomaggiore e Monterosso: lo splendore delle cinque terre

Riomaggiore e Monterosso

Riomaggiore e Monterosso

Se state programmando il vostro viaggio nelle Cinque Terre e non sapete decidere se visitare Riomaggiore o Monterosso, allora restate con me per scoprire quale località si presta meglio alle vostre esigenze.

Ma se invece proprio non potete prendere una decisione, allora scoprite cosa possono offrire queste località per sfruttare al massimo questa esperienza.

Riomaggiore e Monterosso
Riomaggiore

Riomaggiore e Monterosso

Parliamo di Riomaggiore

Riomaggiore, essendo più vicino a La Spezia, è la città più accessibile tra le due località.

Il suo stile è moderno e ricorda solo in modo superficiale un remoto villaggio di pescatori.

La struttura di questa località è molto particolare e vi farà godere di ambienti e scenari molto diversi tra loro.

La città è appunto divisa in tre parti:

  1. la stazione ferroviaria (da dove ha inizio la famosa Via dell’Amore),
  2. il centro storico e
  3. il molo.

Il molo è la parte che più ricorda lo scenario di una “spiaggia” circondata da grandi rocce e scogliere.

Se amate il nuoto, qui potrete fluttuare nell’acqua cristallina e anche divertirvi tuffandovi dalla scogliera.

Il tramonto è la parte del giorno migliore per rilassarsi osservando i pescherecci allontanarsi o rientrare al porto.

Se amate la fotografia, ricordatevi di avere sempre l’obbiettivo con voi.

Gli scatti che prenderete saranno riempiti dai colori della Riviera italiana.

Ed ecco che sto per introdurre il famoso Castello di Riomaggiore.

Costruito nel 1260 è stato poi trasformato in un cimitero ma la sua ristrutturazione lo ha portato a risplendere.

Architettonicamente il castello ha una base quadrata e due torri che circondano l’ingresso.

Impressionante è la grande scalinata esterna che dona magnificenza alla cima della struttura.

Riomaggiore e Monterosso
Riomaggiore

Parliamo di Monterosso

Monterosso, d’altra parte, è il più grande e il più antico dei borghi delle Cinque Terre con un totale di circa 1500 abitanti.

Questa intima e carina location è divisa in 2 parti: il vecchio e il nuovo villaggio.

Monterosso è situata sulla costa ed è proprio qui che troverete le spiagge più grandi e famose di tutte le Cinque Terre.

Fagina è la spiaggia maggiore, nonché l’unica di sabbia; in secondo posto, la Città Antica, situata nel centro storico, simboleggia lo start-point del famoso Sentiero Azzurro.

Di solito i turisti soggiornano sulla spiaggia di sabbia invece che quelle rocciose ma, in entrambi i casi, il paesaggio mozzafiato è assicurato.

Ma se siete appassionati d’arte, non temete, Monterosso ha diverse opzioni per voi.

Per restare vicino al mare, la Chiesa di San Giovanni Battista, costruita nei secoli XIII-XIV, ha uno stile architettonico gotico.

Decorata con marmo bianco e verde, perfettamente simmetrica, con finestre a forma di porte e piccole croci che adornano l’esterno, vi farà apprezzare questa corrente artistica.

Al suo interno, troverete crocifissi, meravigliose vetrate e un organo del 1800.

Sarete poi incuriositi dall’evoluzione artistica locale e, nei pressi della stessa Chiesa, potrete notare la differenza visitando la Cappella di Mortis et Orationis.

Il termine significa Morte e Orazione e lo stile artistico è quello barocco.

Grazie a queste attrazioni, Monterosso è la città più visitata.

Riomaggiore e Monterosso
Monterosso

Conclusioni

Come si deduce, questo borgo deve molto al turismo e coccola i suoi visitatore offrendo molte più attività d’animazione e intrattenimento che in altri villaggi.

E’ certamente difficile scegliere tra Riomaggiore e Monterosso, questo è normale.

Ma, allungando anche di poco la permanenza, potrete visitarle entrambe!

Riomaggiore e Monterosso
Riomaggiore

Spero di avervi chiarito le idee, o almeno aiutato nella pianificazione della vostra vacanza!

Se volete cercare altre destinazioni da sogno, potrete trovarle nel Blog Turismo.