Visitare la Croazia: mare, leggenda, paesaggi e storia

Croazia

Visitare la Croazia

Non solo mare, isole del divertimento e buona cucina: la Croazia offre anche innumerevoli itinerari culturali e paesaggistici adatti a tutte le tasche e tutti i gusti.

Seguiteci per scoprire insieme le curiosità e le destinazioni segrete per visitare la Croazia.

 

Il mare della Croazia

Nonostante le variegate attrazioni che caratterizzano il Paese, sicuramente il gioiello più prezioso della Croazia è il mare.

Affacciata sull’altra sponda dell’Adriatico, la Croazia si è distinta negli anni per il desiderio di offrire inoltre ai turisti un mare selvaggio, libero e avventuroso.

Le acque cristalline lambiscono infatti litorali di rocce, ciottoli e ghiaia, in cui la pulizia regna sovrana su spiagge quasi incontaminate.

Il limite di queste strutture balneari è l’accessibilità difficoltosa per gli individui a mobilità ridotta o disabili: tuttavia, esistono numerose strutture in grado di rispondere anche a queste esigenze.

La Croazia è stata tra i primi paesi in Europa a concepire inoltre strutture turistiche per nudisti e naturisti, segnalate dalle lettere FKK, inaugurando un trend ambientalista e non convenzionale presso numerose spiagge.

Inoltre, la Croazia è costellata di fari visitabili, oggi spesso adibiti ad alloggi per vacanze con un panorama mozzafiato.

Se desiderate una vacanza all’insegna dell’avventura, rivolgetevi quindi alle undici sedi di

  • Savudrija,
  • Sv. Ivan,
  • Rt Zub,
  • Porer,
  • Veli Rat,
  • Prisnjak,
  • Sv. Petar,
  • Plocica,
  • Susac,
  • Struga
  • e Palagruza.

Le regioni sul mare, Istria, Carnaro e Dalmazia, rendono infatti al massimo se le visitate in automobile, godendovi le strade panoramiche che offrono una vista spettacolare.

Non perdetevi infine una visita ad alcune delle più belle isole croate, punteggiate di boschi verdeggianti, laghi e suggestive grotte.

Le più belle quindi sono

  • Lesina,
  • Cherso,
  • Busi (dove si trova la famosa Grotta Azzurra),
  • Curzola (indicata soprattutto alle famiglie con bambini),
  • Brazza,
  • Meleda,
  • Lagosta,
  • Veglia,
  • Lissa
  • e Arbe.

 

Le città della Croazia

Profondamente collegate alla storia italiana e alle civiltà mediterranee, le città croate sono naturalmente ricche di arte e storia.

A partire dalla capitale, Zagabria, potrete notare come il carattere delle città croate è una raffinata commistione di antichi edifici romani, cittadelle medievali mitteleuropee e art déco viennese e parigina.

Zagabria è inoltre famosa per essere il connubio di due città distinte, Gornji grad, (Città alta) e Donji grad (Città bassa).

Qui si trovano infatti i principali edifici religiosi, civili e commerciali della capitale.

Lasciatevi emozionare dall’antica porta della città, la cattedrale neogotica e Strossmayer šetalište, la via commerciale dove in estate si affollano pittori e musicisti.

Dubrovnik, città costiera facente parte del patrimonio UNESCO, è conosciuta col nome di “Perla dell’Adriatico”.

Terra di leggende e di eroi che hanno resistito all’invasione veneziana e ottomana, Dubrovnik conserva ancora oggi bellissimi monumenti, quali

  • la Colonna di Orlando,
  • il Campanile,
  • il palazzo neogotico Sponza,
  • la strada Placa Stradun

che rappresenta l’arteria vitale di tutta la città e le possenti mura.

I fan di Game of Thrones riconosceranno uno dei più bei luoghi della serie nella città di Spalato, sede di splendidi resti romani, quali il Palazzo di Diocleziano con l’elegante peristilio e le sale sotterranee, il tempio di Giove, la porta Aurea e le antiche mura della città.

La memoria delle relazioni, spesso difficili, con l’Italia è conservata nelle città di Fiume, Zara e Rovigno.

 

La cucina croata

È difficile dire quale sia la tipica cucina croata, data la diversità e l’intensità dei sapori così vari di regione in regione.

Man mano che vi spostate, assaggiate le salsicce aromatizzate, kulen o kulenova seca; i misti di carne Čobanac; i ravioli al formaggio štrukli; le patate al forno con pancetta police; le zuppe e le goduriose torte farcite con semi di papavero.

Le olive e l’olio d’oliva reggono la competizione con i corrispettivi italiani, spagnoli e greci.

Irrorate quindi il tutto con un buon bicchiere di rakija, Pelinkovac o Maraschino.

 

Visitare la Croazia è una delle proposte del Blog Turismo.

Per altre destinazioni, non esitate a consultare questo sito.

Rating Utenti:
[Total: 9 Average: 5]