Vacanze in Canada: tra Quebec e Ontario

Toronto Ontario vacanze in Canada

Vacanze in Canada? Ottima idea!

Il Canada è un luogo fantastico, da visitare assolutamente.

Ma ecco i nostri consigli su come organizzarsi, itinerario, luoghi e città da visitare, come risparmiare, cose da sapere, cibo, ecc.

 

Occhio alle distanze: quando optare per un coast to coast

Canada autostrada verso VancouverPrima di ogni cosa, quando si va in America, ci si rende subito conto che il nostro concetto di “distanza” è tutta un’altra cosa. Le distanze tra una città e l’altra dell’America sono molto più ampie di quelle a cui siamo abituati; quindi, risulta abbastanza difficile visitare sia Vancouver che Montreal, che sono una opposto all’altra. Certo, non è impossibile, ma sicuramente molto costoso.

Per le vostre vacanze in Canada, se avete molto tempo a disposizione, vi consiglio un coast to coast. 

Ma se tempo e soldi sono limitati, scegliete bene l’itinerario. 

Se decidete di viaggiare in macchina, ricordate che le autostrade a pagamento sono solo due:

  • la Highway 407 che è parte della tangenziale di Toronto e
  • la Coquihalla Highwat che collega Hope a Kamloops.

In generale, vi posso assicurare che il Canada è collegato bene sia con autobus (Greyhound o Megabus) che con le ferrovie (VIA RAIL).

 

Vacanze in Canada: come risparmiare

air canada aereoUn viaggio in Canada, al di là di quello che si può pensare, è abbastanza low cost; l’unica cosa su cui si può risparmiare poco è il volo.

Se lo si riesce a prenotare con largo anticipo, si possono trovare ottime offerte anche lì.

Lo stare in Canada costa molto poco, sia per il mangiare che per gli hotel. Ottimi hotel a prezzi veramente ridicoli.

Per questo, quando decidete di andare vi consigliamo di starci più tempo possibile.

 

La gente del luogo

uomo sorridente Quebec CanadaPrima di suggerirvi il nostro itinerario per il Canada, vi diamo alcune informazioni.

Innanzitutto, sapete cosa si dice dei canadesi? Che sono estremamente gentili. Beh, è davvero così!

I canadesi sono gentili senza secondi fini e, se si offrono di accompagnarvi in un posto, non dovete avere paura.

È un paese con un bassissimo tasso di criminalità, una meta ideale per una donna che viaggia da sola.

 

Valuta: dollaro canadese

monete CanadaLa valuta del Canada è per l’appunto il dollaro canadese che è differente dal dollaro degli Stati Uniti.

In alcuni negozi (capita più spesso nel Quebec) accettano sia i dollari americani che gli euro.

 

 

 

Come avere il visto turistico per il Canada

eTA Canada visto turisticoPer viaggiare in Canada, occorre un visto da turista: l’eTA o Electronic Travel Authorization.

Lo si può richiedere tramite il sito del Governo del Canada. 
Il costo è di 7 dollari canadesi e lo si ottiene in pochissimi giorni.

 

 

 

Qual è il periodo migliore per andare in Canada?

Nordegg CanadaBeh, il Canada non viene chiamato “Grande Nord” a caso: è molto freddo.

In inverno, le temperature sono sotto lo zero e non risulta facile per noi italiani adattarci.

Quindi, vi consiglio di programmare le vacanze in Canada per l’estate, periodo in cui le temperature sono simili a quelle della nostra primavera.

Se vi piace la neve, ma non il freddo polare, potete andarci verso ottobre-novembre: sarà come il nostro gennaio-febbraio.

 

Meglio sapere che…

Altre due cose importanti da tenere presenti durante le vostre vacanze in Canada.

1) Non attraversate mai con il rosso

In teoria è vietato anche in Italia. Ma in Canada prendono la cosa molto sul serio; e se per caso vi vede un vigile, sicuramente riceverete una bella multa.

2) La mancia

Per ogni servizio che si riceve, come in ristorante o con il taxi, è buon educazione lasciare almeno il 15% del conto.

 

Province del Canada

Ora passiamo a qualche informazione geografica, da conoscere in vista delle vostre vacanze in Canada.

Il Canada è diviso in dieci province:

  • Columbia Britannica,
  • Alberta,
  • Saskatchewan,
  • Manitoba,
  • Ontario,
  • Quebec,
  • Nuovo Brunswick,
  • Nuova Scozia,
  • Isola del Principe Edoardo,
  • Terranova e
  • Labrador.

 

 Itinerario suggerito per le vostre vacanze in Canada 

L’itinerario che vi suggeriamo per le vostre vacanze in Canada è di dieci giorni, nella parte sud-est del paese, ovvero tra Quebec e Ontario.

Se scegliete di partire e tornare dallo stesso aeroporto vi conviene molto; però tenete anche conto che avrete le stesse ore spese in volo da spendere su un mezzo.

1. Montreal

Montreal CanadaPrima tappa: Montréal.

Montréal si trova nella regione del Quebec.

In questa regione la prima lingua è il francese, potreste trovare degli abitanti che addirittura non conoscono l’inglese.

Montréal è una metropoli in stile europeo; i palazzi appaiono una via di mezzo tra le strutture inglesi e quelle francesi.

A differenza di altre città americane, possiede anche un centro storico, Vieux-Montréal, dove si trovano bellissime cattedrali storiche.

Passeggiare per la Vecchia Montréal è un’esperienza unica, soprattutto se sta nevicando.

 

Underground city

L’attrazione più particolare di Montréal è la sua Underground city, ovvero la città sotterranea.

Praticamente, sotto Montréal sono stati creati dei tunnel che collegano i principali punti di ritrovo e le varie uscite della metro.

In questi immensi tunnel trovate centri commerciali, ristoranti, dentisti, poste… tutto quello che serve in una città.

L’Underground city è nata per permettere agli abitanti di Montréal di potersi muovere anche con le temperature più basse.

Sono immense ed è davvero facile perdersi; però è altrettanto facile trovare qualcuno che vi possa aiutare a ritrovare la strada di casa.

Un’invenzione davvero utile, sopratutto per noi turisti, che non siamo abituati a quel freddo.

Posti suggestivi a Montréal

Nell’Underground City, vicino alla stazione, troverete anche l’entrata per l’Observatoire 360 °, ovvero un ristorante con una bellissima vista dall’alto di Montréal.

Uno dei posti più suggestivi della città è Plateua Mont-Royal, si tratta di una zona in alto della città come un bellissimo parco e un terrazzo dal quale ammirare tutta la città.

Spostarvi per Montréal è decisamente facile, sia a piedi che con la metro.

 

2. Quebec City

Quebec storesVisto che ci troviamo in Quebec, non possiamo non fare una piccola gita nella capoluogo di questa regione: Quebec City.

Questa città sembra uscita dalle Alpi francesi, tant’è che pochissime persone qui parlano in inglese.

Lo stile delle case, la posizione, tutto ricorda una città europea.

Ha il suo fascino, è molto piccola e la si può visitare tutta in un giorno.

È collegata a Montréal con le ferrovie.

 

 

 

 

 

 

3. Toronto

Ora ci spostiamo sulla parte Canadese più Americana: Toronto, nella regione dell’Ontario.

Toronto è una piccola New York gestita da Svizzeri.

Toronto Ontario Canada

In altre parole, è una grande metropoli, proprio come New York, ma pulita, ordinata e senza criminalità.

Un piccolo paradiso per chi ama l’America.

Anche qui, spostarsi per la città grazie alla metro è estremamente facile.

Toronto è una città incredibile: tantissimi locali con musica per tutti i gusti e tutto quello che vediamo spesso nei film.

Toronto non ha palazzi storici, ma ha dei luoghi che regalano emozioni uniche.

 

Alcune particolarità di Toronto:

 

Nathan Philips Square Toronto CanadaNathan Phillips Square

Può sembrare una semplice piazza, ma vi assicuro che ci passerete le ore.

In questa piazza si trova anche l’enorme scritta tridimensionale “Toronto” dove migliaia di turisti si fermano a scattare foto.

Proprio davanti ad essa nei periodi invernali viene installata anche una bellissima pista per il pattinaggio su ghiaccio.

 

CN Tower

Da questa torre vedrete davvero tutta la città!

È molto più alta degli osservatori di Montreal e anche se soffrite un po’ di vertigini non potete perdervi lo spettacolo che ha da offrirvi.

Il momento migliore per scalare la torre è sicuramente al tramonto.

Non possiamo descrivervi a parole la bellezza del trovarsi lì sopra.

In una delle tante sale è stato installato un pavimento in vetro in cui è possibile camminare.

Un’esperienza solo per veri temerari!

 

Toronto Islands

Di fronte alla metropoli si trova questo arcipelago di 15 piccole isole, collegate tra loro attraverso dei ponti.

Nei periodi più caldi, una gita nelle Toronto Islands è come una gita al mare per noi.

Tutta natura e piccoli quartieri cittadini.

Una piccola fuga per riprendersi dal caos cittadino.

Una cosa spettacolare dei parchi canadesi è l’enorme quantità di scoiattoli.

È buffo che a Toronto gli scoiattoli siano neri, mentre a Montreal marroncini, grigi.

Animali abbastanza socievoli, se avete del cibo con voi.

 

 

 

4. Cascate del Niagara

E se siete arrivati fino a qua sapete cosa vi manca prima di tornare a casa?

Una gita alle cascate del Niagara!

Niagara Falls

Forse non tutti sanno che le cascate del Niagara sono divise in due: una parte si trova negli USA e un’altra in Canada.

La maggior parte delle persone potrebbe pensare che la parte più imponente sia quella statunitense: beh, si sbaglia.

La parte più imponente è quella canadese!

Da Toronto ci sono moltissimi autobus che vi portano fino alle cascate in circa tre ore.

Le cascate del Niagara fanno parte di una vera e propria città.

  • Hard rock cafè,
  • sale giochi,
  • hotel,
  • ristoranti.

Sembra quasi di trovarsi in una piccola Las Vegas.

Se per caso avete voglia di fare un salto negli USA, vi basterà pagare un  pedaggio, attraversare il ponte e voilà!

 

Perché non provare?

cascate del Niagara barcaVi vogliamo consigliare di fare un giro in barca.

Potrete vedere le cascate veramente da vicino. E se per caso capitate nel periodo di novembre, alla sera vi godrete anche un bellissimo spettacolo di fuochi d’artificio.

Insomma, le cascate del Niagara sono un luogo da non perdere, uno spettacolo stupendo…

Però mi raccomando vestitevi bene, perché qui fa ancora più freddo!

 

 

Hockey, poutine e sciroppo d’acero!

poutineDopo avervi proposto il nostro itinerario, vi suggeriamo due cose da fare per rendere complete le vostre vacanze in Canada:

  1. Andare a una partita di hockey! Anche se non siete degli appassionati vi divertirete tantissimo e vi sentirete come un vero canadese.
  2. Mangiare due piatti tipici del paese: poutine e sciroppo d’acero! Le poutine sono delle patatine con salsa misteriosa e mozzarella. La foglia d’acero è il simbolo del Canada e voi non potete andare lì senza aver assaggiato il loro sciroppo d’acero.

 

Buone vacanze in Canada! 🙂

 

Se cercate altre idee vacanza, consultate il nostro Blog Turismo.

Rating Utenti:
[Total: 46 Average: 5]