Foresta Nazionale Caraibica: una meraviglia nei Caraibi

Foresta Nazionale Caraibica costa

Se avete voglia di avventura,  partite per i Caraibi mettendo in programma una visita alla bella e selvaggia Foresta Nazionale Caraibica. Si tratta di una foresta pluviale e costituisce una vera e propria meraviglia dei Caraibi.

Indubbiamente, i Caraibi sono la meta d’eccellenza per turisti da tutto il mondo.

Regione delle Americhe che comprende tutti i paesi affacciati sul mare Caraibico, tra cui le isole delle Antille e alcuni litorali costieri del centro e Sud America.

In questo stato, possiamo trovare caffè e cotone, risorse importanti anche per l’esportazione in Europa.

Ma il settore principale, garantito dalla bellezza del paesaggio e dalla natura climatica eccellente, è sicuramente quello turistico.

Clima tropicale e spiagge vergini sono veri e propri paradisi terrestri.

Foresta Nazionale Caraibica

Foresta Nazionale Caraibica

Fra le meraviglie di questo luogo, la foresta Nazionale si piazza fra i primi posti.

In Spagnolo “Bosque National del Caribe”, è una fra le foreste più estese e fitte del globo, a carattere pluviale e situata nell’isola di Porto Rico.

La sua estensione è di circa 113 km.

Il monte al suo interno, “El Yunque”, è stato inserito nel bando delle nuove sette meraviglie del mondo naturali; e alla fine del concorso è arrivato fra le migliori 28 risorse.

Si tratta di una foresta mistica e ricca di varietà bionaturali, sia nel complesso della flora che della fauna.

Al suo interno, sono osservabili esemplari di specie animali e vegetali, rarissime da altre parti del mondo.

fauna foresta pluviale

Escursioni e siti principali nella foresta

Per l’estensione di questa foresta – parliamo di ben 28.000 acri -, sarà difficile riuscire a visitarla nella sua interezza.

Dunque, riassumiamo i siti e le escursioni principali, a portata di turisti esperti e alle prime armi con un’esperienza del genere:

  • Escursione base “El Yunque”. La strada più frequentata e facile si chiama la “mina”. E permetterà semplicemente di addentrarsi nella foresta fino ad arrivare al santuario della cascata; luogo sognante, dove è consentito fare il bagno in mezzo alla natura incontaminata.
  • Fiumi e acqua. In mezzo alla foresta, nascono e si diramano numerose strade fluviali, percorribili spesso da imbarcazioni di piccola portata. Se avete già visitato via terra questo luogo, può essere interessante ripercorrerlo via fiume. Così, osserverete l’ecosistema da un’angolazione nettamente diversa.
  • Altre strade, torri e montagna. Fra le altre strade, alternative alla “mina”, è da citare la ruote 191, che porta alla cascata Juan Diego. Se invece siete appassionati di storia e tradizione, arrivare fino alla antica torre Monte Britton farà al caso vostro. Se siete camminatori esperti, potrete percorrere una strada che conduce al punto più alto della foresta. A 3.532 piedi dal suolo, ammirerete viste mozzafiato e vivrete un’esperienza irripetibile.

imbarcazione foresta pluviale

Turismo nella Foresta Nazionale Caraibica

A questo punto, è fondamentale apprezzare e sottolineare come i Caraibi, e il parco nazionale Caraibico, siano gestiti in modo autonomo ed efficiente nei confronti dei turisti.

Grazie a questo e ai prezzi competitivi, c’è la possibilità di scoprire luoghi, tradizioni e storia del mondo caraibico.

Pronti per un’avventura nella Foresta Nazionale Caraibica? Di certo sarà un’esperienza unica.

In alternativa, potete scegliere tra numerose altre mete per le vostre vacanze suggerite nel nostro Blog Turismo.

 

Rating Utenti:
[Total: 12 Average: 5]