Milano: una città da visitare tra arte, storia e vita notturna

Milano

Milano: una città da visitare

Molti di noi, al momento della scelta della località per le proprie vacanze, si sono sempre chiesti se valesse la pena di scegliere una città come Milano.

D’altronde chi vorrebbe trascorrere le proprie ferie in una città molto affollata e “rumorosa”?

Bene, io oggi ti dirò che su Milano non esiste concezione più sbagliata.

La caoticità della città è semplicemente dovuta alla natura della stessa, al fatto che sia una metropoli.

Questo non è assolutamente un lato negativo; anzi permette a ciascuno di noi di vivere il periodo di permanenza nel capoluogo lombardo nel modo che più rispecchia la propria personalità ed i propri interessi.

Ogni giorno della settimana, infatti, in un modo o nell’altro, entriamo in contatto con l’idea che vivere in una metropoli sia qualcosa di assolutamente degradante e negativo; per via di una vita vissuta in un modo decisamente frenetico. Di conseguenza molti turisti, al momento della scelta della località da visitare, si chiedono se valga davvero la pena di prendere Milano in considerazione.

La risposta è assolutamente si, e vediamo insieme il perché.

Milano è innanzitutto una delle città italiane che devono la loro attuale notorietà alla storia: tutti quanti i monumenti più importanti della metropoli sono riconducibili ad un particolare momento storico, costituito da dominazioni come ad esempio quella dei Longobardi, degli Sforza o dei Visconti.

Milano
Arco di Trionfo

Cosa vedere a Milano:

Qui c’è l’imbarazzo della scelta: Milano è molto affascinante perché, essendo una metropoli,  si adatta ai gusti e alle esigenze del visitatore.

Sei un appassionato di storia?

Nessun problema, come abbiamo già detto Milano è piena zeppa di monumenti storici che adorerai. Vediamo i più belli.

 

Castello Sforzesco

Situato in Piazza Castello, facilmente raggiungibile in metropolitana, è uno dei più bei castelli d’Italia.

Fu fatto costruire da Francesco Sforza nel Quattrocento, per poi passare sotto il dominio spagnolo nel Cinquecento e nel Novecento venne restaurato interamente dall’architetto Beltrami.

Il posto è molto suggestivo e permette ai visitatori di tornare indietro nel tempo, al periodo delle grandi signorie italiane, suscitando delle sensazioni uniche, comprensibili soltanto dai fortunati che si sono effettivamente recati nella zona.

E’ una visita che in un certo senso è anche “conveniente”, in quanto nelle vicinanze del castello sono presenti

  • il Museo delle Arti Antiche,
  • il Museo delle Arti Decorative
  • e il Museo Egizio.

 

Duomo di Milano

Situato sull’omonima piazza, accanto alla Galleria Vittorio Emanuele II, il duomo di Milano è una maestosa cattedrale costruita nell’arco di ben sei secoli da tanti architetti, tra i quali anche Leonardo da Vinci.

E’ composto da ben cinque navate, è alto 108 metri, lungo 158 e largo 93.

In cima, nel punto più alto, è presente una madonnina, diventata poi il simbolo della città stessa.

Anch’esso è facilmente raggiungibile attraverso la metropolitana, bus navetta o taxi.

Milano
Duomo

Palazzo Reale

E’ stato per molto tempo la sede del governo milanese fino al 1920, anno in cui è diventato luogo oggetto di mostre, esposizioni ed eventi.

E’ un punto di interesse assolutamente consigliato in quanto apprezzabile sia da coloro che non fanno dell’arte il loro principale interesse, sia dai veri e propri appassionati in materia.

Anch’esso è situato in Piazza Duomo, quindi risulta essere molto semplice da raggiungere.

 

Galleria Vittorio Emanuele II

E’ una galleria commerciale che collega Piazza Duomo e Piazza della Scala.

I lavori di costruzione cominciarono nel 1865 e sin dal momento della sua inaugurazione la galleria ha sempre rappresentato il luogo di ritrovo dei maggiori esponenti della borghesia milanese, assumendo così l’appellativo di “salotto di Milano”.

Ad oggi è possibile trovare negozi del calibro di Louis Vuitton, Prada e Swarovski.

Milano
Galleria Vittorio Emanuele II

Teatro alla Scala

Inaugurato nel 1778, è per definizione il teatro d’opera di Milano.

Da allora è noto per essere uno dei teatri più importanti e famosi del mondo, sede anche dell’omonima orchestra e dell’ Accademia.

Costituisce certamente una delle principali attrazioni della città e vale assolutamente la pena visitarlo.

 

Sei un appassionato di storia?

Non ti dispiacerà sicuramente vivere l’atmosfera tipicamente medievale di monumenti come

  • il Castello Sforzesco
  • o la Basilica di Sant’ Eustorgio.

Queste suscitano nel turista emozioni uniche, portandolo quasi ad immedesimarsi nella società italiana del seicento.

Milano
Castello Sforzesco

Sei un appassionato d’arte?

Milano ti permetterà di godere di un insieme molto diversificato di musei e pinacoteche di elevato valore artistico; sia del passato, come ad esempio

  • la Pinacoteca Ambrosiana
  • e la Pinacoteca di Brera,

ma anche contemporaneo e moderno, grazie alla grande quantità di mostre ed eventi di arte contemporanea aperti al pubblico.

Grazie alla sua notorietà e al suo prestigio, è stato dimostrato che Milano ad oggi continua ad avere una grande influenza sulle sorti dell’ arte contemporanea.

 

Il tuo interesse principale è la moda?

Milano è senza dubbio la capitale italiana della moda e del glamour.

Grande è il numero di importanti sfilate e di stilisti molto famosi.

Il centro del glamour milanese è Via Montenapoleone; ivi sono presenti i negozi più cari dell’intera nazione, che ogni anno attraggono tantissimi turisti.

Sono presenti nomi del calibro di

  • Gucci,
  • Versace
  • e Armani,

e non è per niente raro che in questa via siano parcheggiate supercar all’ ultimo grido come

  • Ferrari,
  • Lamborghini
  • e Bentley.

Un’ altra fermata d’obbligo è Via della Spiga; di certo questa vi permetterà di levarvi qualche altra soddisfazione in ambito di moda.

Possiamo dire che tuttavia, il lato storico-artistico non è l’unica ragione per cui scegliere questa città: il vero motivo per cui preferire la città lombarda è la grande quantità di cose da fare.

Milano
Stadio

Ti piace divertirti e sei uno schiavo della vita notturna?

La vita notturna milanese costituisce in sé e per sé una ragione per cui visitare la città, che risulta essere piena zeppa di locali per tutti i gusti.

  • dalle più classiche discoteche e nightclub, che in base alle zone potrebbero essere frequentate anche da celebrità,
  • fino a più raffinati locali “ambient” stile anni ’80,

in cui trascorrere delle tranquille e piacevoli serate in compagnia di amici.

In conclusione possiamo dire che il vero motivo per cui preferire il capoluogo lombardo è la grande quantità di cose da fare.

  • I grandi eventi,
  • le varie attrazioni turistiche,
  • i più rinomati locali di vita notturna
  • e il clima sempre molto piacevole,

permetteranno di goderti la tua vacanza nel modo che più si addice alla tua personalità, senza mai stancarti o annoiarti; ed è proprio questo che pone Milano in una posizione di vantaggio rispetto alle altre città d’arte.

Milano
Pinacoteca

Ovviamente, se vuoi valutare la possibilità di visitare Milano, confrontandola con altre meravigliose località, leggi il nostro Blog Turismo, ed avrai tutti gli strumenti necessari…

Rating Utenti:
[Total: 20 Average: 5]